×

Uh-oh, it looks like your Internet Explorer is out of date.

For a better shopping experience, please upgrade now.

Il crollo della cultura occidentale
     

Il crollo della cultura occidentale

by John Carroll
 
L’Umanesimo ha costruito la civiltà occidentale come essa è giunta fino a noi. Tra i suoi traguardi, ci sono la liberazione dell’individuo, la democrazia, i diritti universali e una prosperità diffusa. E i suoi ambasciatori sono gli eroi della cultura moderna: Erasmo, Holbein, Shakespeare, Velázquez, Kant, Freud. Coloro che hanno

Overview

L’Umanesimo ha costruito la civiltà occidentale come essa è giunta fino a noi. Tra i suoi traguardi, ci sono la liberazione dell’individuo, la democrazia, i diritti universali e una prosperità diffusa. E i suoi ambasciatori sono gli eroi della cultura moderna: Erasmo, Holbein, Shakespeare, Velázquez, Kant, Freud. Coloro che hanno cercato di contenere l’orgoglio umanista in una cornice più alta di verità – Lutero, Calvino, Poussin, Kierkegaard – non sono riusciti ad arrestarne la travolgente ascesa. Coloro che hanno tentato di riformarne i principi – Marx, Darwin, Nietzsche – sono stati sorpresi dall’inatteso successo delle proprie profezie. Questa almeno è la versione ufficiale. Non quella di John Carroll. L’autore presenta una teoria alternativa, suggestiva e dirompente, sulla civiltà occidentale dai tempi in cui il Rinascimento e la Riforma si diedero battaglia per far prevalere la propria visione del mondo. L’autore ci offre qui un vigoroso studio sull’ascesa dell’Umanesimo e sulla sua rovinosa caduta in contraddizione. Uno sguardo revisionista sul fallimento del plurisecolare esperimento umanista in Occidente e sulle sue terribili conseguenze culturali che si conclude con l’11 settembre 2001.

Product Details

ISBN-13:
9788876254949
Publisher:
Fazi Editore
Publication date:
02/06/2014
Sold by:
eDigita
Format:
NOOK Book
Pages:
318
File size:
390 KB

Meet the Author

Nato nel 1944, si è formato a Cambridge e attualmente insegna Sociologia a La Trobe University di Melbourne (Australia). Le sue ricerche sono focalizzate sullo studio della società occidentale. È autore di vari volumi, fra cui ricordiamo: The Western Dreaming (2001); Terror: A Meditation on the Meaning of September 11 (2002); The Existential Jesus (2007); Ego and Soul: The Modern West in Search of Meaning (2008). Già tradotto in cinese, arabo e olandese, Il crollo della cultura occidentale è il suo primo libro pubblicato in Italia.

Customer Reviews

Average Review:

Post to your social network

     

Most Helpful Customer Reviews

See all customer reviews