Le Elegie (Tradotto): tutte le poesie di Tibullo

Le Elegie (Tradotto): tutte le poesie di Tibullo

by Roberto Denti

NOOK Book(eBook)

$4.99

Available on Compatible NOOK Devices and the free NOOK Apps.
WANT A NOOK?  Explore Now
LEND ME® See Details

Overview

Rispolverato dopo secoli di abbandono in età umanistica   (buona parte del Corpus Tibullianum era fortunatamente conservata nei codici Ambrosiano e Vaticano), Tibullo gode di una vera riscoperta tra la fine del Settecento e i primi dell'Ottocento: è uno degli ispiratori delle Romische Elegien di Goethe e trova grande attenzione critica e filologica in molti traduttori, tra cui il tedesco J.H.Voss. Da non dimenticare è la stima a lui rivolta da alcuni poeti lirici italiani, su tutti Giosuè Carducci e il giovane Gabriele D'Annunzio. Goethe ama Tibullo e riscopre Properzio: li legge e rilegge, li ritiene due autori classici ingiustamente considerati minori. Nel suo Viaggio in Italia, Goethe, nel suo girovagare e oziare epr la campagna laziale e le rovine dell’antica Roma si atteggia un po’ a novello Tibullo. Ama starsene sdraiato all’ombra di una pianta, carezzare antichi marmi, visitare templi abbandonati, frequentare osterie di campagna.  Singolare è in Tibullo l’uso degli aggettivi, in essi riassume un’azione, una intera frase. Un esempio, fra tanti: parlando della vecchiaia in un passo dice  “venit lento curva senecta pede”, giunge la vecchiaia curva a passo lento, verrebbe da tradurre, lì per lì. E’ invece, evidentemente, arriva la vecchiaia che curva il corpo e la schiena e con un passo che, per colpa sua, si fa strascicante. Un esempio di scrittura concentrata, molto, molto affascinante. E impegnativa.
Buona lettura!

Product Details

ISBN-13: 9788834117187
Publisher: publisher s24022
Publication date: 05/21/2019
Sold by: StreetLib SRL
Format: NOOK Book
File size: 702 KB

Customer Reviews