Nuvole basse

Nuvole basse

by Núria Añó
Nuvole basse

Nuvole basse

by Núria Añó

eBook

$9.99 

Available on Compatible NOOK Devices and the free NOOK Apps.
WANT A NOOK?  Explore Now

Related collections and offers

LEND ME® See Details

Overview

Gabriele, un'attrice ormai prossima alla conclusione della sua carriera, torna nella città in cui ha trascorso l'adolescenza. La sua visita inattesa coglie di sorpresa due delle sue amiche, che vedono in quel ritorno una sorta di fuga da una quotidianità grigia e monotona. Grazie a loro, l'attrice può intuire a sua volta quale vita l'avrebbe aspettata se non se ne fosse andata da quella città. Tuttavia, su di lei la fama grava ormai da quarant'anni e solo una cosa emerge in modo evidente: il viaggio di Gabriele risveglia vecchie passioni e cambia la vita di tutte le persone a cui fa visita.

 

"Ciò che l'autrice ci presenta in questo libro è uno spaccato di vita reale, grazie al fine cesello della sua scrittura. In quest'opera viene fatto un grande lavoro in termini di linguaggio e di stile. Il romanzo è interessantissimo e rappresenta, dal mio punto di vista, una delle maggiori promesse della narrativa contemporanea della letteratura catalana." -L'Ull critic

 

"Con il suo stile inconfondibile, l'autrice offre uno spaccato di quotidianità attraverso gli occhi e i pensieri di una voce narrante che di volta in volta s'immedesima nei vari personaggi. Una successione di pennellate spontanee e profondamente umane che, spesso con un tocco d'ironia, sanno catturare l'amarezza del rimpianto e la nostalgia dei tempi andati, ma anche la speranza di un nuovo inizio." –Cinzia Rizzotto, Traduttrice

 

NÚRIA AÑÓ (Lleida, 1973) è una scrittrice catalana e spagnola. Il suo primo romanzo, Els nens de l'Elisa, pubblicato nel 2006 (Omicron), si è classificato al terzo posto in occasione della 24° edizione del Premio Ramon Llull, uno dei più prestigiosi premi della letteratura catalana concesso dalla casa editrice Planeta. Sono quindi seguiti La scrittrice morta nel 2008 (Omicron), Nuvole basse nel 2009 (Omicron), Lo sguardo del figlio nel 2012 (Abadia) e Il salone degli artisti esiliati in California nel 2020. Alcuni dei suoi romanzi, racconti e saggi sono stati pubblicati e tradotti in spagnolo, francese, inglese, italiano, tedesco, polacco, cinese, lettone, portoghese, olandese, greco, arabo e rumeno.

Núria Añó si è aggiudicata il XVIII Premio Joan Fuster per la Narrativa Città di Almenara, il IV Premio internazionale di scrittura di Shanghai Get-Together 2018 e le sono stati concessi prestigiosi finanziamenti internazionali, come Nuoren Voiman Liitto (Finlandia, 2016), Shanghai Writing Program (Cina, 2016), Baltic Centre (Svezia, 2017), IWTCR (Grecia, 2017), Cracovia Città della Letteratura UNESCO (Polonia, 2018), IWTH (Lettonia, 2019 e 2023) o Lu Xun IWP (Cina, 2020).

La sua scrittura si incentra sulla psicologia dei personaggi, che di solito sono degli antieroi. E proprio i personaggi sono l'elemento più importante delle sue opere, molto più della trama, in virtù dell'impiego di "un'introspezione, una riflessione, che non è sentimentale, ma femminile". I suoi romanzi toccano vari temi, compresi problemi attuali di rilevanza sociale, come l'ingiustizia o la scarsa comunicazione tra le persone. Spesso l'essenza delle sue storie non viene spiegata: Añó chiede al lettore di scoprirne il "significato profondo" e di immedesimarsi nelle vicende presentate.


Product Details

BN ID: 2940179243083
Publisher: Núria Añó
Publication date: 12/02/2023
Sold by: Draft2Digital
Format: eBook
File size: 826 KB
Language: Italian

About the Author

NÚRIA AÑÓ is a Catalan/Spanish writer, translator and at international conferences she usually talks about literary creation, cinema, cities or authors. She has shown her work at the University of Lleida, Tunis University, University of Jaén, International University of Andalucia, Spanish National Research Council, The Sysmän Kirjasto Library in Finland, The Shanghai Writers’ Association, Fudan University, The East China Normal University, Sinan Mansion, The Instituto Cervantes in Shanghai, the Conrad Festival, Massolit Books, Bar Baza and the Instituto Cervantes in Krakow.

Her works have been translated into Spanish, French, English, Italian, German, Polish, Chinese, Latvian, Portuguese, Dutch and Greek.

Her first novel Els nens de l’Elisa (2006) was awarded third prize in the 24th Ramon Llull Novel Award. L’escriptora morta [The Dead Writer] (2008); Núvols baixos [Lowering Clouds] (2009); La mirada del fill (2012) and the biography on Salka Viertel, El salón de los artistas exiliados en California [The Salon of Exiled Artists in California] (2020).

Her writing centres around the characters’ psychology, often through the use of anti-heroes. The characters are what stands out most about her work; they are more relevant than the topic itself. With an introspection, a reflection, not sentimental, but feminine, she finds a unique balance between the marginal worlds of parallels. Her novels are open to a wide variety of topics, they deal with important social and current themes like injustice or lack of communication between individuals. The basic plot of her novels does not tell you everything there is to know. By using this method, Añó attempts to involve the reader so that they ask their own questions to discover the deeper meaning of the content.

Núria won the 18th Joan Fuster Prize for Fiction, fourth place for international writing at the 2018 Shanghai get-Together and has been awarded with prestigious grants: NVL (Finland, 2016), SWP (China, 2016), BCWT (Sweden, 2017), IWTCR (Greece, 2017), UNESCO City of Literature (Poland, 2018), IWTH (Latvia, 2019) and IWP (China, 2020). For a more detailed background of the author, visit her webpage www.nuriaanyo.com.

From the B&N Reads Blog

Customer Reviews